Parco Nazionale Cinque Terre: la costa di Tramonti (La Spezia)

ITALIA NOSTRA – SEZIONE DI GENOVA

CALENDARIO INIZIATIVE CULTURALI

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Parco Nazionale Cinque Terre: la costa di Tramonti (La Spezia)

12 Febbraio 2017 alle ore 7:30 - 12:30

4€

Dal borgo medievale di Campiglia si sale in quota godendo di splendidi panorami sul golfo di La Spezia, il Muzzerone, le isole, le Alpi Apuane, incorniciati da pendii terrazzati a
picco sul mare. Arriviamo con un sentiero di crinale alla cappella di Sant’Antonio, importante crocevia di sentieri, scendiamo al menhir preistorico di Tramonti, dell’età del bronzo, con funzioni calendariali, per giungere quindi alla fontana di Nozzano, opera dell’esercito napoleonico; si scende poi attraverso scalinate e sentieri a mezzacosta al borgo di Monesteroli, da cui si risale per tornare a Campiglia.

Dislivello: 400 metri

Ore di cammino: 4

Ritrovo partecipanti: ore 7,30 in piazza della Vittoria lato Caravelle e partenza con auto proprie.

Quota di partecipazione: 4 euro
Le spese di viaggio sono a carico dei partecipanti.
Prenotazioni in sede entro venerdì 10 febbraio
Responsabili: Silverio e Giuliana Cencio (tel. 010398713 ore serali – cell. 348.1392793), Fulvio Lazzeretti (tel. 0103622376 ore serali – cell. 333.6746601)

Organizzatori

Silverio e Giuliana Cencio (3481392793)
Fulvio Lazzeretti (3481392793)

Punto di ritrovo

Piazza della Vittora
Piazza della Vittoria 20r
Genova, GE 16121 Italia
+ Google Maps

INFORMAZIONI

Per rinnovare l’iscrizione, chi non può recarsi in Sede può utilizzare il bollettino di c/c postale n°19537166 intestato a Italia Nostra onlus, sezione di Genova, oppure effettuare un bonifico bancario alle corrdinate:

Banco di Sardegna

Codice IBAN: IT24G0101501400000000014562.

Per necessità organizzative non si potranno accettare prenotazioni per i viaggi di uno o più giorni se non accompagnate dal versamento della quota entro la data prevista. Le quote di partecipazione alle attività per i Soci contribuiscono a coprire le spese di organizzazione delle
attività stesse.
Le donazioni a favore di Italia Nostra, per sostenere le sue azioni di tutela del patrimonio storico e artistico, sono deducibili dal reddito ai fini del calcolo Irpef, purché effettuate tramite bonifico bancario o postale, o con assegno.
Italia Nostra, attiva sul territorio nazionale dal 1955, è una libera associazione di cittadini che vogliono tutelare e far conoscere il nostro patrimonio storico, artistico e naturale.

dolor. velit, tristique ut adipiscing ut Lorem accumsan justo commodo